Giornata difficile ....... Stampa E-mail
Cecilia scrive da Gibilterra ........

giornata difficile,

Gibilterra ci ha riservato mare grosso, vento fino a 27, 30 nodi questa notte, quando eravamo con gennaker e tutta randa


la barca filava come un missile, anche 18 nodi, vento al gran lasco dall' alta pressione delle Azzorre, il rumore all' interno dello scafo i impressionante, come un treno lanciato a 300 km all' ora
poiché il vento rinforzava abbiamo dato il drifter o codice zero


abbiamo problemi agli strumenti, troppi e troppo sofisticati
ora dopo varie strambate siamo con vento a tre quarti di poppa, solent e una mano di terzaroli alla randa, domani joe, se il mare grosso si i attenuato, deve andare in testa d'albero a riparare o sostituire lo strumento che rileva i valori del vento che temporaneamente non funziona


il giorno e la notte si confondono faccio fatica a ricordare tutto il rapido succedersi dei fatti, viviamo costantemente impegnati in manovre molto faticose, a tutte le ore, anche a digiuno anche appena svegli o in piena notte quando lavoriamo sul ponte illuminato da una potente luce sull' albero e sempre con la pila frontale in testa


sono sempre vestita notte e giorno con la cerata gli stivali e tutto Patagonia sotto
le pause di sonno sono brevi al max due ore, si mangia solo quando si può, non esistono orari
ci chiamano al telefono su appuntamento dei giornalisti per sapere della vita a bordo e di cecilia come si comporta al suo primo battesimo con gli open 60

 
< Prec.   Pros. >



Ultime foto
Ultime Press
Archivio stampa
Le Regate
Transat Jacques Vabre 2005
Fastnet Race 2005